News ed Eventi

UCD collegeÈ stata stipulata una convenzione tra EFFATÁ TOUR e IUSTO.

Effatà Tour organizza soggiorni linguistici all’estero durante l’estate, rivolti a studenti universitari che intendono partire individualmente.
A seconda delle esigenze personali la sistemazione è prevista in famiglia oppure in un residence per studenti.

La proposta prevede esperienze da 2,3,4 o 10 settimane, con un ampio ventaglio di date disponibili presso UCD, University College Dublin (per approfondire).

Gli studenti IUSTO potranno usufruire di uno sconto del 5% sulla quota di partecipazione ai corsi di lingua (esclusa sistemazione) dei Soggiorni Studio per universitari.

Inoltre sono previsti sconti per i servizi d'agenzia:

Sconti pratiche dagenzia

Si comunica che in data Giovedì 5 Aprile h. 13.30 in Aula Don Bosco si terrà l'incontro di presentazione dei soggiorni-studio estivi presso University College of Dublin, un'esperienza rivolta a tutti gli studenti interessati a potenziare la propria conoscenza della lingua inglese.

L'incontro sarà presenziato da Effatà Tour, ente organizzatore del soggiorno, che garantisce uno sconto riservato agli studenti IUSTO interessati all'iniziativa. Sarà un'occasione utile per conoscere i dettagli dell'offerta e l'ampio ventaglio di possibilità disponibili per le più diverse esigenze.

Periodo ideale per iscriversi ? Inizio maggio per ottenere una sistemazione il più vicino possibile all'università.

 Per informazioni: [email protected] - https://tour.effata.it/cat_tour/soggiorni-studio-per-universitari

 

 

0
0
0
s2sdefault

banner dellAviva Community Fund 1IUSTO ha candidato il progetto “SU.PER.A. il G.A.P.: per un gioco d'azzardo consapevole”

Come sapete il gioco d’azzardo patologico non è solo un’emergenza sociale, ma una vera e propria malattia.

SU.PER.A IL GAP è il primo sportello gratuito per il supporto alle persone dipendenti da gioco d’azzardo, gestito da una Università privata(IUSTO) interamente con fondi propri, ma strettamente in rete con altri soggetti, pubblici e del terzo settore, che si occupano di questa emergenza sociale. Il servizio è finalizzato a fornire accoglienza, sostegno psicologico alle persone con dipendenza e ai loro familiari.

 

Aprire lo Sportello è stato un grande traguardo, ma possiamo fare ancora di più! e il tuo voto per noi potrebbe fare la differenza!

Assegna subito i tuoi 10 voti QUI

 

Quello che facciamo è solo una goccia nell'oceano, ma l’oceano senza quella goccia sarebbe più piccolo.

(Madre Teresa di Calcutta)

0
0
0
s2sdefault

 

IUSTO offre il software "Citavi – gestione bibliografica e organizzazione del sapere" a tutti i suoi collaboratori e studenti.

 

COSA PUOI FARE CON CITAVI?

Citavi ti aiuta in ogni fase del lavoro accademico. Con Citavi puoi cercare in oltre 4500 cataloghi di biblioteche e bibliografie specialistiche.

Con Citavi 6 lavori in modo decentralizzato e salvi i tuoi progetti in una rete locale, sul tuo SQL Server o nel Cloud su server in Germania. Puoi condividere con altri il tuo sapere, ovunque tu sia. Tutti i membri del team possono accedere al progetto contemporaneamente e lavorare in maniera indipendente l'uno dall'altro.

 

Vai alla pagina di approfondimento

 

0
0
0
s2sdefault

Pasqua 2018

Non mancare mercoledì 21 marzo, allo IUSTO si festeggia Pasqua! Al via anche alla raccolta di generi alimentari per i bisognosi!

"Celebrare la Pasqua per noi significa risorgere con Cristo a vita nuova, cambiare la propria vita perché diventi migliore di prima. I mezzi a noi proposti sono: un ascolto più assiduo della parola di Dio , una preghiera più intensa, il digiuno e l’elemosina." Dice il Responsabile della Pastorale Universitaria di IUSTO, prof. Titus Mwamba.

 

 

Luciano Tosco, responsabile per anni dei servizi educativi per il Comune di Torino, ci racconterà la sua esperienza a La bottega del possibile, la Casa del quartiere di San Salvario, che ha fondato e porta avanti in collaborazione con Gruppo Abele.

Avremo modo di approfondire con lui il Valore delle relazioni di cura, educazione tra nonni e nipoti, tra nonni e genitori, tra nonni ed educatori.

0
0
0
s2sdefault

dream jobUn articolo di Scuola24 evidenzia come le «inutili» lauree umanistiche danno sempre più lavoro.

I luoghi comuni sui laureati in discipline umanistiche, diffusi anche al di fuori dell'Italia, rischiano di essere contraddetti dalla loro stessa argomentazione: le prospettive economiche. Difatti trovano lavoro, guadagnano tanto da «permettersi tutto quello che vogliono», soffrono di tassi di disoccupazione simili a quello degli altri dipartimenti.

 

Qui articolo completo

 

0
0
0
s2sdefault

Una settimana in cui puoi assistere alle lezioni dei Corsi di Laurea in Psicologia e in Scienze dell'Educazione.

Da lunedì 19 a domenica 25 marzo 2018!

0
0
0
s2sdefault

S.Giovanni Bosco

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha rilasciato la seguente dichiarazione:

«Ricorre oggi il 130° anniversario della morte di Giovanni Bosco, sacerdote fondatore dei Salesiani e delle figlie di Maria Ausiliatrice, educatore che la società italiana ha avuto modo di apprezzare per l'attenzione ai giovani, per la passione, per l'impegno nell'aiutare tante persone in condizione di avvilente povertà ed emarginazione.

Le umili origini sono state, nella vita di Don Bosco, una radice dalla quale ha tratto permanente orientamento. La sua intelligenza, le sue doti di socialità, le sue grandi capacità organizzative, ispirate alla testimonianza evangelica, sono state dirette alla realizzazione di opere che hanno raggiunto un gran numero di ragazzi, di bimbi lavoratori, di giovanissimi, offrendo loro spazi preziosi di accoglienza, istruzione, formazione, di solidarietà, di crescita individuale e comunitaria. Seppe fare propria la questione sociale e costruire crescenti spazi di cittadinanza.

In molte parti dell'Italia e del mondo l'impronta di Don Bosco, e delle congregazioni da lui promosse, è tuttora viva. Tanti italiani devono ai Salesiani un pò della loro cultura, della loro formazione di cittadini. La continuità delle opere di Don Bosco rappresenta un contributo alla coesione e al progresso sociale, valori che arricchiscono un Paese, e aiutano l'intera comunità ad affrontare le sfide dei tempi».

 

Roma, 31 gennaio 2018

 

Presidenza della Repubblica

http://www.quirinale.it/

 

 

0
0
0
s2sdefault