PIÙ MULTITASKING O PIÙ FRAMMENTATI: COME CI CAMBIA IL WEB?” Terza edizione.

23 settembre e il 24 settembre 2011.

SSF Rebaudengo. Sede decentrata della Facoltà di Scienze dell'Educazione dell'Università Pontificia Salesiana. Aula Magna. SSF Rebaudengo, Piazza Conti Rebaudengo, 22 –Torino.

Con il Patrocinio dell'Associazione Dschola dell'Associazione Egò e del Centro di Documentazione Steadycam.

Presenti agli stand informativi alcuni degli enti che collaborano con SSF nell'organizzazione di master e corsi: Artpai, Assea, Fondazione Ultramundum, Aemetra, Associazioni ANGSA Piemonte, Gruppo Asperger e FANTASIA e PeaceWaves.

 

Presenti gli stand delle Case Editrici: Elledici e Edi-Ermes. Libreria Legolibri.

Durante le due giornate sarà disponibile il personale agli stand per chiedere informazione sulla proposta formativa per 2011-2012. L'evento sarà anche l'occasione per conoscere la SSF e richiedere informazioni sui corsi in prossima attivazione. INGRESSO GRATUITO.

Scarica la locandina

Avviso: aperte sino al 3 di ottobre le immatricolazioni al Corso di LAUREA IN PSICOLOGIA della Comunicazione, anche in formula week-end

DESTINATARI
Docenti di ogni ordine e grado, formatori, psicologi, studenti universitari, e a tutti gli interessati. Studenti delle classi 4° e 5° delle scuole secondarie di II grado.
Gratuito per gli studenti delle classi 4 e 5 delle scuole secondarie di II grado e per i docenti accompagnatori.

OBIETTIVI
Realizzare un’opportunità di riflessione e confronto su un tema che sta cambiando i modi di vivere di tutti, in particolare dei giovani, analizzandone specificamente le implicazioni psicologiche ed
educative.
Ed in particolare:
• rendere consapevoli delle trasformazioni che l’utilizzo delle nuove tecnologie porta a livello cognitivo e relazionale;
• sollecitare un confronto sull'Educazione alla partecipazione ai tempi di internet, a partire dalle ultime ricerche in questo ambito;
• promuovere nuovi saperi e nuove didattiche.

AMBITO DI INTERVENTO
Il Progetto, in questa terza edizione, vuole affrontare la tematica di come le nuove tecnologie possono influenzare la nostra mente e pertanto le nostre modalità d’apprendimento. Quali sono effettivamente gli effetti collaterali e positivi della rivoluzione tecnologica?
Tale questione è rilevante soprattutto per i cosiddetti nativi digitali, i ragazzi delle nuove generazioni, forniti di attitudini alle attività multitasking.
Sono sempre loro che ci possono aiutare a capire quale impatto le tecnologie hanno sul nostro comportamento e sul nostro modo di pensare.
La "mente" del nativo digitale è infatti costantemente studiata da neuroscienziati, sociologi, massmediologi ed esperti vari. Nei dipartimenti universitari, nei laboratori, sui giornali il comportamento degli adolescenti viene osservato, analizzato, sezionato. Come comunicano i nativi digitali? Come imparano, come organizzano il loro sapere? Capirli significa prevedere come si trasformerà la nostra società. Ecco perché negli ultimi due anni articoli scientifici, indagini statistiche e fotografie qualitative hanno generato una moltitudine di libri, saggi e pubblicazioni con tesi spesso estreme e contrastanti tra loro. In Italia infatti è recentemente uscito il libro: “Internet ci rende stupidi?” di Nicholas Carr. La tesi di Carr è che, attraverso un uso così pervasivo della tecnologia, i nativi digitali perdono capacità di concentrazione, non sono più in grado di seguire l’analisi logica del pensiero e dell’azione, inseguono il virtuale a scapito del reale.
Studiare i nuovi scenari psicologici e psicosociali che derivano dalle nuove tecnologie digitali, per approfondire la natura di questi cambiamenti in atto e delineare i possibili scenari futuri relativi all’impatto di tali mutamenti sulla mente individuale e collettiva diventa quindi imprescindibile.


VENERDÌ 23 settembre

Modera: Alessio Rocchi, Direttore generale SSF

8.45 Registrazione presenze
9.00 Benvenuto del Prof. Ezio Risatti – Preside della SSF C.d.L Psicologia della Comunicazione e Saluti delle Autorità
9.15 Mass, Personal e Social media - Mente, tecnologia e società in trasformazione, Graziano Cecchinato
9.45 Nativi Digitali, uno stereotipo dannoso?, Gianni Marconato 10.15 Break
10.30 Nuove tecnologie e media-education per la promozione della salute in adolescenza: opportunità e possibili applicazioni, Valentino Merlo
11.00 La valorizzazione della dimensione informatica della cultura nelle scuole, Eleonora Pantò
11.25 Uso delle tecnologie del 3D per la didattica: esempi pratici interattivi, Fulvio Dominici
11.30 Dibattito
11.45 Workshop
13.00 Pausa pranzo
14.00 - 17.00 Workshop

SABATO 24 settembre

Modera: Alessandra Schiatti, Responsabile del Corso di Laurea in Psicologia della Comunicazione

9.30 Plasticità neuronale e nuove tecnologie, Francesca Marina Bosco
10.00 Tecnologie Emotive - Nuovi Media per migliorare la qualità della vita, Alessandra Grassi
10.30 Break
10.45 L'utilizzo delle nuove tecnologie per compensare le difficoltà di apprendimento, Gisella Riva
11.15 Applicazione degli strumenti informatici nel trattamento dell’autismo, Franco Fioretto
11.45 Dibattito
12.30 Saluti e conclusioni

Tra i formatori dei workshop: Daniela Allamandri, Ada Dondè, Livia Ligorio, Italo Losero, Tiziana Patrevita, Paola Sanguedolce e Dario Zucchini.

Scarica il profilo degli esperti


WORKSHOP DI COMUNICAZIONE PER RAGAZZI

Coordinati da un’equipe di formatori che da anni lavora per il mondo della scuola, verranno affrontate alcune delle tematiche che maggiormente coinvolgono il mondo dei giovani: identità reale e virtuale, affettività e sessualità, amicizia e partecipazione.

Spazi di scambio attivo mediante tecniche di discussione partecipata, “processo” e role-play per consentire scambio e confronto.

  • www.mipiacitu!

Amicizia, sesso, sentimento, brivido. Come è cambiata l’affettività e la sessualità ai tempi di Internet tra nuove passioni tecnologiche e vecchie prudenze, tra il desiderio di incontro con l’altro e la paura dell’incontro con l’altro.

  • E-partecipation: dalla tastiera alla comunità

La comunicazione possibile attraverso i new media: quali risorse, quali limiti. Sempre in contatto… per esserci, per condividere, per agire.

  • Io sono il mio profilo

Chi scegliamo di essere in Internet, perché scegliamo di essere. Confronto sull’identità e sul coinvolgimento nella rete. Gioco o realtà? Quali confini e quali bisogni.

WORKSHOP DI COMUNICAZIONE PER ADULTI

Per gli insegnanti, educatori, formatori e genitori verranno proposti laboratori ad hoc sulla modalità degli interventi educativi, come gestire il gap generazionale, educare attraverso i media…

Insegnanti e genitori inadeguati o figli troppo dediti al mondo virtuale? Controllare, lasciar liberi o motivare alla responsabilizzazione? L'espressione delle emozioni può essere strumento educativo anche all'epoca di Internet?

 

  • Web e identità personale: che incastro! – Daniela Allamandri e Livia Ligorio

A questo punto un domanda stimola la nostra curiosità: “ Quale tipo di relazione si instaura tra la persona dotata delle sue peculiari caratteristiche (fisiche, psichiche e socio-relazionali) e l'oggetto Internet?”. Lo scopo di questo workshop è quello di approfondire, attraverso simulazioni e giochi di ruolo, differenti temi sul legame tra l’individuo e il Web, il rapporto instaurato, la modalità di interazione con la rete,  l’immagine di navigante che ne deriva, i vantaggi ed i limiti del rapporto.

  • Accetti la mia amicizia? - Emanuela Torre

Come entrare in punta dei piedi, con curiosità, interesse scevro da pregiudizi, desiderio di comprendere e di accompagnare i ragazzi in questo mondo senza confini, affinchè si realizzino delle
opportunità relazionali costruttive e aggiornate al qui ed ora.

  • Hacker in classe/famiglia: modalità di coinvolgimento responsabile – Dario Zucchini

Strategie di coinvolgimento dei ragazzi nella gestione delle tecnologie e della sicurezza informatica della scuola e relative implicazioni educative.

Per coloro che vogliono partecipare a questo wokshop si consiglia di portare un pc portatile o un mobile con possibilità di connessione wi-fi. (Ambienti dotati di free wi-fi).

  • La Rete e la scuola: problema o soluzione?  - Italo Losero

Un viaggio tra le tecnologie per chiedersi come internet abbia cambiato, e potrà cambiare, la didattica.


Quota d'iscrizione per le due giornate

  • gratuito per gli studenti delle classi IV e V delle scuole secondarie di secondo grado e per i docenti accompagnatori - conferma partecipazione obbligatoria entro il 19/09/2011
  • 20 € per coloro che confermano l'iscrizione (immatricolazione) al primo anno del Corso di Laurea entro l'15/09/2011
  • 25 € per gli studenti universitari che confermano la partecipazione al convegno entro l'15/09/2011
  • 30 € per gli studenti universitari che confermano la partecipazione al convegno entro l'19/09/2011
  • 35 € per gli studenti universitari che confermano la partecipazione al convegno dopo il 19/09/2011
  • 50 € per coloro che confermano la partecipazione al convegno entro l'15/09/2011
  • 60 € per coloro che confermano la partecipazione al convegno entro l'19/09/2011
  • 70 € per coloro che confermano la partecipazione al convegno dopo il 19/09/2011

Quota d'iscrizione una giornata

  • gratuito per gli studenti delle classi IV e V delle scuole secondarie di secondo grado e per i docenti accompagnatori - conferma partecipazione obbligatoria entro il 19/09/2011
  • 20 € per gli studenti universitari - iscrizione preferibilmente entro il 19/09/2011
  • 40 €

Le quote d'iscrizione comprendono il rilascio dell'Attestato di partecipazione e la possibilità di partecipare ai workshop del venerdì.

Scheda di Iscrizione SCHEDA ISCRIZIONE

Scheda di IscrizioneSCHEDA PARTECIPAZIONE PER LE SCUOLE SECONDARIE DI II°

Durante le due giornate sarà disponibile il personale agli stand per chiedere informazione sulla proposta formativa per 2011-2012. Le due giornate saranno anche l'occasione per conoscere la SSF e richiedere informazioni sui corsi in prossima attivazione presso gli stand informativi sotto il porticato (Ingresso gratuito).


Sportello informazioni
Tel: +39 011 2340083
  • Lunedì ore 09.30 - 15.00
  • Martedì, Giovedì e Venerdì ore 9.30 - 12.30
Chiuso il Mercoledì

Coordinatori
dott.ssa Eleonora Ruzzante, Responsabile Comunicazione&Marketing e dott.ssa Emanuela Torre, Coordinatore Master&Corsi.

Per info e accredito stampa: [email protected] Tel. 011 2340083.

>> Scarica il comunicato stampa

0
0
0
s2sdefault