testalino master

Master Universitario di II Livello

Organizzato in collaborazione con ASSEA

Comitato tecnico scientifico: prof.ssa Clotilde Trinchero, prof. Lino Cavedon e prof. Andrea Pintonello

  Locandina 

Presentazione

Sono ormai numerose le evidenze scientifiche che dimostrano l’efficacia degli animali domestici nell’importante ruolo di mediatori nei processi terapeutico-riabilitativi ed educativi*. Intorno a questa evidenza si sono definiti protocolli di intervento in cui l’animale risulta il veicolo di maggior rilassatezza, stimolatore di reazioni positive o svolge il ruolo attivo di assistente per portatori di handicap fisici. L’impiego degli animali viene stabilito di volta in volta a seconda delle necessità e degli scopi che ci si prefigge da una équipe di esperti.

L'équipe è composta da diverse figure di professionisti: vi partecipano medici, psicologi, operatori sanitari, veterinari, etologi ed anche volontari. Gli animali possono essere utilizzati nella scuola, in case di cura, in ricoveri per anziani per risolvere situazioni di disagio o alla terapia vera e propria in cui l’animale funge da co-terapeuta. Gli interventi assistiti con gli animali, coinvolgendo soprattutto utenti appartenenti a categorie più deboli, quali malati, bambini, anziani, persone con disabilità, in disagio o marginalità sociale, devono essere improntati su rigorosi criteri scientifici e necessitano di una regolamentazione specifica volta a tutelate sia il paziente/utente che gli animali.

Gli IAA hanno valenza terapeutica, riabilitativa, educativa e ludico-ricreativa e comprendono tre ambiti di intervento: Terapie Assistite con gli Animali (TAA), Educazione Assistita con gli Animali (EAA) e Attività Assistite con gli Animali (AAA).
Il presente percorso didattico recepisce la letteratura internazionale sull’argomento e le linee guida di recente approvazione dello Stato Italiano, per formare figure professionali capaci di progettare e realizzare un programma di Interventi Assistiti con Animali (di seguito IAA).

* Accordo ai sensi degli articoli 2, comma 2, lett. b) e 4, comma 1, del decreto legislativo 28 agosto 1997, n. 281; rep. Atti n°60/CSR, del 25 marzo 2015 l’Accordo tra il Governo, le Regioni e le Province autonome di Trento e di Bolzano sul documento recante “Linee guida nazionali per gli interventi assistiti con gli animali (IAA)”.

Obiettivi

Il Master intende trasmettere conoscenze e competenze utili a svolgere in ambito socio-sanitario-assistenziale compiti di gestione di programmi di attività e terapie assistite con animali.
In quest'ottica, il percorso formativo vuole rispondere alle esigenze di sempre maggiore professionalizzazione qualificando gli allievi relativamente ai seguenti settori: educativi, socio-assistenziali, sanitari.

Profilo professionale finale
Il laureato specializzato sarà in grado capaci di progettare e realizzare programmi di Interventi Assistiti con Animali (di seguito IAA)..

Ambiti di applicazione professionale

L'organizzazione didattica del corso è finalizzata a trasmettere conoscenze e competenze utili a svolgere in ambito socio-sanitario-assistenziale compiti di gestione di programmi di attività e terapie assistite con animali.
Nel contesto socio-sanitario-assistenziale sono possibili diversi ambiti di intervento dell’esperto in IAA che spaziano dalla progettazione delle attività in ambito scolastico, al supporto nel disagio, la solitudine e il lutto, alle terapie psichiatriche, riabilitative e geriatriche.
In quest'ottica il percorso formativo proposto vuole rispondere alle esigenze di sempre maggiore professionalizzazione qualificando gli allievi relativamente ai seguenti settori:
-    attività di consulenza rivolta a medici, psicologi, operatori socio assistenziali e famiglie;
-    attività di formazione al personale sanitario, assistenziale e scolastico;
-    attività di consulenza specialistica rispetto percorsi terapeutici realizzati con l’ausilio di animali;

- attività organizzativa per promuovere la qualità della vita avvalendosi del conforto determinato dalla presenza di un animale;
-    promozione del miglioramento degli stili di vita attraverso l’utilizzo di attività e terapie con animali;
-    attività di progettazione di percorsi riabilitativi innovativi;
-    attività di valutazione costo- beneficio delle attività di IAA.

II modello teorico di riferimento sarà il protocollo della Delta Society U.S.A. integrato con le linee guida nazionali italiane. Ciascun area comprenderà una parte teorica e momenti esperienziali attraverso lavori di gruppo, simulazioni, discussione dei casi, laboratori e lavori sul campo.


Destinatari

Il Master universitario di 2° livello è indirizzato a laureati in psicologia, medicina, veterinaria, biologia, scienze naturali, scienze motorie e scienze dell'educazione. A tutti gli ambiti professionali che prevedono l’interazione e la gestione di interventi educativi e di recupero comprendo tutte le fasi della vita umana dall'infanzia alla senescenza. Infatti la IAA è una metodologia di assistenza e di terapia integrata che prevede l’impegno di più figure professionali di diversa ragione magistrale per poter essere applicata con precisione scientifica e di prevedibili effetti.

Gli interventi sono attuabili a partire dalla pedagogia nell’infanzia e nell’età scolare fino all’affrontare serie alterazioni della realtà o postumi di eventi altamente traumatizzanti.
Nell’età adulta è un valido supporto psicologico ed una terapia riabilitativa. Nella terza e quarta età permette di migliorare la qualità di vita in residenti di case di cura sanitarie e riabilitative..

Requisiti di ammissione

Il Master non verrà attivato qualora il numero degli iscritti sia inferiore a 20. Il Comitato Scientifico, con decisione motivata, può in deroga attivare il Master con un numero di iscritti inferiore, fatta salva la congruenza finanziaria.

Requisiti: Laurea magistrale/specialistica in psicologia, medicina e chirurgia, medicina veterinaria, biologia, scienze naturali, scienze dell'educazione e scienze motorie. La laurea in Psicologia costituirà titolo preferenziale.

Per altre lauree magistrali, previa valutazione del Direttore scientifico, è possibile la frequenza come "ospiti" e verrà rilasciato un Attestato di frequenza e profitto dall'Istituto Universitario Salesiano Torino Rebaudengo.

Saranno ammesse, massimo 40 partecipanti.


Organizzazione didattica e frequenza

Il Master ha una durata di 18 mesi. 

Le lezioni avranno luogo il venerdì pomeriggio, il  sabato e la domenica. Orario: 9.00-13.00 / 14.00-17.00.

La frequenza alle lezioni è obbligatoria e per il conseguimento del titolo si richiede almeno l'75% di presenza per ogni singolo insegnamento e sul totale del monte ore del master. 

L'attività formativa prevede l'acquisizione di complessivi 60 crediti ECTS o CFU ripartiti nelle diverse aree disciplinari.

Il Master è articolato in lezioni frontali (245 ore), studio assistito e di formazione a distanza (880 ore);  tirocinio (375 ore) per complessive 1500 ore formative. 

Aree e insegnamenti:

AREA MEDICO-PSICOLOGICA-PEDAGOGICA 17 CFU

  • Psicologia e Pedagogia
  • Psicologia cognitiva e fondamenti di neuropsicologia
  • Psicopatologia generale ed elementi di psicoterapia cognitiva
  • Medicina

AREA ETOLOGICO-VETERINARIA 18 CFU

  • Etologia
  • Pet-therapy
  • Medicina veterinaria

TIROCINIO 15 CFU

TESI 10 CFU 

Docenti della scorsa edizione

I docenti del master sono professionisti del settore con comprovata esperienza sul campo:

ARDUINO Giuseppe Maurizio
BALLATORE Cristina
BISACCO Francesca
BRERO Paola
BUFFA Carlo
CAVEDON Bortolino
CHIAVARINO Claudia
COLONNELLO Lorena Maria
COSSA Federico Maria
FERRERO Antonio
FERROGLIO Ezio
FONTANONE Valentina
FRAIRE Daniela
GUISO Paolo
HARTNER Elke Margarete
IMAZIO Paola
INZIRILLO Marina
LA SPINA Aldo
MANTINI Anna
PATREVITA Tiziana
PINTONELLO Andrea
ROSSI Lino
SCHIATTI Alessandra
SOAVE Valter
TRINCHERO Clotilde Angela Maria
VERCELLI Andrea 

Valutazione in itinere

Le verifiche saranno effettuate al termine dei vari insegnamenti sui contenuti del corso e periodicamente sull’esperienza di tirocinio concordata.
La prova finale consisterà in una testi basato sui contenuti appresi e sull’esperienza di tirocinio.

I criteri di Valutazione della tesi riguarderanno:
1. inquadramento del lavoro in ottica multidisciplinare e coerente con il protocollo di intervento seguito, alla luce anche dei principali contributi di ricerca sul tema;
2. strutturazione e pianificazione di un intervento di IAA, coerente con i bisogni individuati e integrato nel contesto istituzionale, scolastico e familiare in cui il soggetto è inserito e conforme alle normative che regolano i servizi socio assistenziali, educativi, di istruzione;
3. individuazione e pianificazione di modalità di valutazione dell’efficacia dell'intervento adeguate e identificazione e predisposizione degli strumenti per la conduzione della stessa.
.


Attestato

Gli allievi ordinari conseguiranno il Diploma di Master di II livello in " Interventi assistiti con animali e qualità della vita" rilasciato dalla Facoltà di Scienze dell'Educazione dell'Università Pontificia Salesiana di Roma.
I titoli accademici dell'Università Salesiana sono di diritto pontificio; il loro valore civile è definito secondo i Concordati e le Legislazioni vigenti nei diversi Stati e le norme particolari delle singole Università o Istituti Universitari.

 Approfondimenti sui Titoli Accademici

 


Iscrizioni e quote d'iscrizione

La domanda di ammissione online deve essere effettuata compilando l'apposito modulo telematico entro il 29 marzo 2016 e deve essere seguita dalla consegna della documentazione richiesta, pena la non validità dell'iscrizione stessa. 

La domanda di ammissione deve inoltre essere seguita dal pagamento della quota di € 402,00 e dalla notifica degli estremi di avvenuto bonifico, pena la non validità dell'iscrizione stessa. Tale quota non è rimborsabile per cause imputabili al candidato (ad es. rinuncia); verrà rimborsata in caso di mancata ammissione o non attivazione del corso da parte di IUSTO/SSF per motivi logistico-organizzativi.

Le iscrizioni si riceveranno fino alla copertura del numero massimo di partecipanti. In caso di esubero di domande di ammissione verranno ammessi i primi 40 candidati che avranno superato il colloquio e che avranno finalizzato l'iscrizione e versato la prima rata.

Per completare la domanda di ammissione è necessario:

1. effettuare il bonifico di € 402,00 per la quota di ammissione 

2. inviare a segreteria@ius.to  contestualmente alla compilazione della domanda on line, la seguente documentazione in formato digitale (in unica e-mail, file separati e nei formati richiesti):

  • foto formato tessera (1 file formato jpeg)
  • copia del titolo di studio (1 file formato pdf)
  • copia della carta di identità in corso di validità (fronte/retro 1 file formato pdf)
  • copia del codice fiscale (1 file formato pdf)
  • curriculum vitae in formato europeo (1 file formato pdf)
  • copia del bonifico bancario (1 file formato pdf)
La quota complessiva per la partecipazione è di € 3.810,00.I pagamenti devono essere effettuati secondo la seguente modalità di rateizzazione:
a
  • € 402,00 contestualmente alla domanda di ammissione on-line, non rimborsabile in caso di rinuncia del candidato/a entro il 29/03/2016
  • € 852,00 1 rata a conferma iscrizione entro il 11/04/2016
  • € 852,00 2 rata entro il 01/07/2016
  • € 852,00 3 rata entro il 01/01/2017
  • € 852,00 4 rata entro il 01/04/2017 

Spostamenti e soggiorni presso le strutture sedi delle attività didattiche e di tirocinio sono a carico dell'allievo/a. 

A seguito dell'ammissione al corso è possibile procedere con la conferma di iscrizione entro il 11 aprile 2016, consegnando personalmente (o da terzi muniti di delega) la seguente documentazione (* scaricabile da aprile):

  • Modulo di Conferma Iscrizione* (due copie)

  • N. 1 copia del titolo di studio richiesto per l'ammissione 

  • N. 1 copia del documento di identità o di altro documento di riconoscimento valido

  • N. 1 copia del codice fiscale

  • N. 1 fotografia formato tessera (sul retro scrivere in stampatello nome e cognome)

  • N.1 copia dell'informativa ai sensi della Legge 196/03 per il trattamento dei dati personali e relativo consenso, sottoscritta dall'allievo

  • N. 1 copia del curriculum vitae aggiornato, debitamente datato e sottoscritto

  • Ricevuta comprovante dell'avvenuto pagamento della quota di iscrizione e frequenza

  • Modulo delega (solo se necessario)

 

IUSTO/SSF si riserva la facoltà di non attivare il corso per esigenze di natura organizzativa, informando gli iscritti (telefonicamente o via mail) almeno una settimana prima della data di inizio e restituendo tempestivamente le quote di iscrizione versate.

Ogni eventuale variazione in merito al Master sarà comunicata agli interessati via mail o telefonicamente.

Modalità di pagamento

Le quote devono essere versate con bonifico bancario intestato a:

SSF Rebaudengo
Banca Prossima, Filiale 05000
IBAN IT 69 L 03359 01600 1000000 61699
Causale: "IAA COGNOME NOME"

Domanda di ammissione on-line

.

Sede del corso

Il corso si svolgerà presso IUSTO, Piazza Rebaudengo 22, Torino.

Segreteria Didattica
P.zza Rebaudengo, 22 - 10155 Torino
Tel.: +39 011 2340083
Fax: +39 011 2304044
E-mail: info@ius.to

Orario Sportello Studenti