testalino corsi

Obiettivi

Il mediatore interculturale svolge attività di collegamento tra le culture straniere e le strutture, i servizi e le istituzioni locali e nazionali collaborando alla ricerca di risposte alle esigenze di integrazione degli immigrati.

Al termine del corso il candidato sarà in grado di:

  • Valorizzare le identità dei singoli nel rispetto delle differenze
  • Individuare vincoli e opportunità dei contesti interculturali
  • Favorire contesti di collaborazione/integrazione
  • Relazionarsi con i servizi
  • Coinvolgere l’utente straniero e i soggetti autoctoni
  • Sostenere l’interlocutore nel processo di integrazione interculturale
  • Partecipare alla programmazione degli interventi rivolti ad immigrati/autoctoni

 

FONDO SOCIALE EUROPEO 2014-2020

Sbocchi professionali

Presta la propria opera presso strutture e servizi, sia pubblici che privati (ASL, ospedali, consultori, scuole, centri di accoglienza, servizi socio assistenziali, carceri, uffici pubblici sia statali che dell'amministrazione locale ecc.)
Collabora con gli operatori dei servizi pubblici e privati affiancandoli nello svolgimento delle loro attività e partecipando alla programmazione degli interventi al fine di garantirne l'efficacia.
L'allievo potrà finalizzare la professionalità acquisita al fine di fornire la propria opera a soggetti pubblici e privati precedentemente citati, anche promuovendo con altri allievi la costituzione di un'impresa di servizi in regime di cooperativa.

>> Approfondisci