testalino master

Obiettivi

Il Coadiutore dell’asino è la persona che, adeguatamente formata, diventerà esperta nella gestione dell’asino negli interventi assistiti con
animali (di seguito denominate I.A.A.). Il Coadiutore prende in carico l’animale durante le sedute, formando un binomio che garantisce requisiti di idoneità agli obiettivi del progetto. In tal modo, il Coadiutore è esperto di asini, sia dal punto di vista etologico-comportamentale che fisiologico e pertanto struttura il rapporto di interazione con l’animale, interfacciandosi con il fruitore dell’intervento.

Deve possedere nozioni approfondite sugli asini, sulla relazione uomo-animale e sugli I.A.A. Deve, inoltre, conoscere le nozioni di base sulle problematiche umane connesse alla malattia, alla disabilità psichica e fisica, al disagio sociale, all’educazione e alla tutela delle fasce deboli. L'azione del Coadiutore dell’asino viene espletata presso strutture adeguate alla vita degli equidi: maneggi, centri riabilitativi, strutture sanitarie e comunque in ogni luogo ove possa essere garantito il benessere degli animali ed un adeguato contesto di intervento per i fruitori, secondo quanto indicato nelle “Linee Guida Nazionali per gli I.A.A.”

COMPETENZE

  • Gestire l’asino appropriato indirizzandolo nelle sue attività di mediatore di intervento interagendo con l’equipe operativa e con le figure appartenenti ai ruoli socio assistenziali che operano nelle strutture socio sanitarie
  • Preparare l’asino all’attività di I.A.A