innovazione digitale

  • Laurea magistrale in Psicologia applicata all'innovazione digitale

    PARTE A TORINO IL PRIMO CORSO DI LAUREA IN ITALIA IN PSICOLOGIA APPLICATA ALL’INNOVAZIONE DIGITALE

    ragazza psi digitale IUSTO

    La crescente pervasività della tecnologia pone sfide sociali ed etiche senza precedenti, a cui la comunità professionale degli psicologi è inevitabilmente chiamata a rispondere. Nasce così, all'Istituto Universitario Salesiano di Torino (IUSTO),  la licenza/laurea magistrale in “Psicologia applicata all'innovazione digitale”, un'importante novità che si andrà ad aggiungere all'offerta formativa per il prossimo anno accademico 2021-2022.

     “Il corso intende fornire strumenti efficaci ai futuri psicologi per contribuire fattivamente a queste sfide odierne. Attraverso insegnamenti teorici, laboratori, esercitazioni e tirocini, il corso garantirà una formazione specialistica in innovazione tecnologica, user-centred design, progettazione human-driven di prodotti e servizi sostenibili a supporto del benessere e dell’inclusione sociale”, afferma la prof.ssa Claudia Chiavarino, Direttore accademico di IUSTO.

    Il percorso formativo prevede l'acquisizione di avanzate conoscenze teoriche e metodologiche nei diversi settori della psicologia dell'innovazione, delle neuroscienze affettive e dell'ergonomia cognitiva, dell'intelligenza artificiale e della tecnologia applicata all'educazione, alla formazione e al sostegno.

    L’acquisizione di un adeguato set di competenze professionali è promossa attraverso un'azione formativa con una significativa declinazione esperienziale, che coniuga un nucleo di insegnamenti teorico-metodologici con attività pratiche quali laboratori, esercitazioni e tirocini. Al fine di raggiungere gli obiettivi del corso, gli studenti vengono formati su materie quali l’intelligenza artificiale, il machine learning, la programmazione e l’algoritmica.

    La sfida è formare oggi gli psicologi di domani, in un contesto a complessità crescente per cui si stima che molte delle professioni del futuro siano ancora da inventare. Il laureato dovrà avere sviluppato la capacità di analizzare e favorire i processi di innovazione attraverso un approccio critico, creativo e transdisciplinare allo studio dei cambiamenti nelle interazioni uomo-società-tecnologia, un approccio centrato sulla dimensione etico-pedagogica e orientato al miglioramento della qualità della vita di persone, gruppi e organizzazioni”, afferma la prof.ssa Alessandra Schiatti, Responsabile dei Corsi di Laurea in Psicologia.

    IUSTO vuole così formare psicologi capaci di sostenere ed arricchire le diverse esperienze umane nell'era digitale, coniugando tecnologia e diritti, ragione ed empatia, civiltà e progresso.”, aggiunge la prof.ssa Claudia Chiavarino, Direttore accademico di IUSTO.

    Il nuovo percorso di studi arricchisce l'offerta formativa che IUSTO già rivolge ai laureati triennali in Psicologia con i corsi di Laurea Magistrale in “Psicologia clinica e di comunità”, in “Psicologia del lavoro, delle organizzazioni e della comunicazione” e in "Psicologia dello sviluppo e dell'educazione"

    arrow Il Corso è stato presentato alla Conferenza stampa del 4 giugno 2021 | Intesa Sanpaolo Innovation Centerarrow Leggi subito le dichiarazioni

    arrow Il Comitato scientifico

    Vieni a conoscerci l'8 di ottobre ore 18.00 | Open Day con aperitivo | "Psicologia e futuro professionale"

     

    IUSTO, Istituto Universitario Salesiano Torino Rebaudengo, è aggregato alla Facoltà di Scienze dell’Educazione dell’Università Pontificia Salesiana ed è parte della rete delle IUS (Istituzioni Salesiane per l’Educazione Superiore), che conta 85 sedi in tutto il mondo. IUSTO eroga corsi di Baccalaureato (laurea triennale) in Psicologia e in Scienze dell’educazione; corsi di Licenza (laurea magistrale) in Psicologia clinica e di comunità e in Psicologia del lavoro, delle organizzazioni e della comunicazione; corsi di perfezionamento e master. Nell’occuparsi degli ambiti di frontiera della psicologia e dell’educazione (dal neuromanagement all’innovazione digitale), le attività formative e di ricerca di IUSTO valorizzano, accanto a quella professionale, la dimensione etica e sociale.

  • Nuova Licenza/Laurea magistrale in Psicologia

    PSICOLOGIA APPLICATA ALL'INNOVAZIONE DIGITALE

    ragazza psi digitale IUSTO

     La crescente pervasività della tecnologia pone sfide sociali ed etiche senza precedenti, a cui la comunità professionale degli psicologi è inevitabilmente chiamata a rispondere. Nasce così, all'Istituto Universitario Salesiano di Torino (IUSTO),  la licenza/laurea magistrale in “Psicologia applicata all'innovazione digitale”, un'importante novità che si andrà ad aggiungere all'offerta formativa per il prossimo anno accademico 2021-2022.

  • Psicologi e innovazione digitale | 6 maggio

    #nonsoloclinica

    PSICOLOGI TRA INNOVAZIONE E TRASFORMAZIONE DIGITALE

    Trasformazione digitale webinar 6.05.21

    Webinar gratuito | giovedì 6 maggio ore 17.00

    VISIONA LA REGISTRAZIONE DELL'EVENTO SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE

    La crescente pervasività della tecnologia pone sfide sociali ed etiche senza precedenti, a cui la comunità professionale degli psicologi è inevitabilmente chiamata a rispondere.

    Il webinar ha l'obiettivo di stimolare la riflessione, dal punto di vista psicologico, su un tema molto attuale: la trasformazione digitale. Come la tecnologia sta cambiando la vita dell'uomo? Quali i rischi, quali le opportunità? Ne parleranno, due tra i massimi esperti al mondo di nuovi media: il prof. Derrick De Kerckhove e il prof. Giuseppe Riva.

    L'evento prosegue con gli interventi di: Luca Peyron, Andrea Basso e Vittorio Di Tomaso, che, attraverso un dibattito, andranno ad evidenziare come le competenze psicologiche possono contribuire a indicare (e a realizzare) direzioni "virtuose" per la trasformazione digitale.

    downloadBROCHURE DELL'EVENTO

    Programma | 6-05-2021

    Introduce e Modera: Claudia CHIAVARINO, Direttore Accademico IUSTO

    • 17.00 - Derrick DE KERCKHOVE, Sociologo, accademico, direttore scientifico della rivista Media Duemila e consigliere scientifico dell’Osservatorio TuttiMedia. Già Direttore del McLuhan Program in Culture & Technology dell'Università di Toronto.
    • 17.20 - Giuseppe RIVA, Professore Ordinario di Psicologia Generale e docente di Psicologia della Comunicazione e di Psicotecnologie per il Benessere presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, dove dirige il Laboratorio di Ateneo “Humane Technology Lab.” che affronta l’analisi del rapporto tra umano e tecnologia.
    • 17.40 - Dibattito

    - don Luca PEYRON, Direttore della Pastorale Universitaria di Torino e regionale, Servizio per l'Apostolato Digitale
    - Andrea BASSO, Progress Tech Transfer Fund, Commissione Europea
    - Vittorio DI TOMASO, Presidente e Amministratore Delegato di CELI, Language and Information Technology.

    • 18.25 - Q&A e Conclusioni

    CONFERMA LA PARTECIPAZIONE

    (L'evento si svolgerà su Microsoft Teams, il 5 maggio verrà inviata la mail con il link di collegamento)

    Bio relatori

    Derrick DE KERCKHOVE | Sociologo, accademico, direttore scientifico della rivista Media Duemila e consigliere scientifico dell’Osservatorio TuttiMedia, ha diretto dal 1983 al 2008 il McLuhan Program in Culture & Technology dell'Università di Toronto. È Professore Universitario nel Dipartimento di lingua francese all’Università di Toronto, visiting Professor al Politecnico di Milano e già docente presso il Dipartimento di Scienze Sociali dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, dove è stato titolare degli insegnamenti di Sociologia della cultura digitale e di Marketing e nuovi media. È inoltre supervisor di ricerca presso il PhD Planetary Collegium T-Node. È autore di numerose pubblicazioni, tra cui Brainframes (1992), La pelle della cultura e dell'intelligenza connessa (1996), Psicotecnologie connettive (2014), La rete ci renderà stupidi? (2018), e con Maria Pia Rossignaud: Oltre Orwell - Il gemello digitale (2020).

    Giuseppe RIVA |Professore Ordinario di Psicologia Generale e docente di Psicologia della Comunicazione e di Psicotecnologie per il Benessere presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, dove dirige il Laboratorio di Ateneo “Humane Technology Lab.” che affronta l’analisi del rapporto tra umano e tecnologia. Già coodinatore di diversi progetti di ricerca europei, è presidente dell’International Association of CyberPsychology, Training and Rehabilitation, e membro dell’American Psychological Association e della New York Academy of Sciences. È responsabile editoriale delle riviste scientifiche internazionali CyberPsychology, Behavior and Social Networking, Annual Review of CyberTherapy and Telemedicine, e Journal of CyberTherapy and Rehabilitation, e autore di testi quali Psicologia dei nuovi media (2012), I social network (2016), Selfie – Narcisismo e identità (2016), Realtà virtuali (2019), Nativi digitali (2019).

    Luca PEYRON | Presbitero diocesano e direttore della Pastorale Universitaria di Torino e regionale, coordina il Servizio per l'Apostolato Digitale. Insegna Teologia della trasformazione digitale presso IUSTO (Torino), Spiritualità delle tecnologie emergenti presso l'Università degli Studi di Torino e Teologia presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore (Milano e Torino). Collabora con diverse riviste e testate soprattutto rispetto ai temi della trasformazione digitale.

    Andrea BASSO | Advisor del Progress Tech Transfer Fund, Esperto presso il JRC, European Commission, Chief Technology Officer presso MITO Technology e Affiliate Professor alla University of Victoria, Canada. Senior executive con oltre 15 anni di esperienza internazionale di leadership operativa, ingegneristica e aziendale in un'ampia gamma di tecnologie e servizi nelle comunicazioni in tempo reale, che vanno dallo sviluppo del proof-of-concept ai sistemi di produzione su scala. È autore di più di 170 brevetti e di pubblicazioni scientifiche sui temi del multimedia, delle telecomunicazioni e dell’intelligenza artificiale.

    Vittorio DI TOMASO | Presidente e CEO presso CELI - Language Technology. È stato co-fondatore di Blogmeter, la più evoluta piattaforma italiana di Social Media Intelligence, e di Synapta, start-up innovativa specializzata nei Linked Open Data, spin-off del Centro Nexa del Politecnico Torino. È autore di pubblicazioni scientifiche sui temi dell'analisi automatica del linguaggio naturale, dell'intelligenza artificiale e dei social big data.