Vuole tenere viva la memoria della Shoah e di tutti i crimini contro l'umanità che, oggi come allora, annientano l'altro in quanto altro. Senza questa memoria vigile, senza il conseguente impegno in difesa di tutte le vittime, non c'è futuro umanamente degno."

GIORNATA DELLA MEMORIA - Il 27 gennaio  del 1945 i cancelli di Auschwitz furono abbattuti.

0
0
0
s2sdefault