Incontri di “Dialoghi tra Scienza e Fede” ore 18.00.
a cura del prof. Alessandro Meluzzi e del prof. D. Ezio Risatti, Preside SSF Rebaudengo.

10/06 - "LIBERAMI DAL MALE. UNA FAMIGLIA DI GUARITORI NELLE CAMPAGNE ASTIGIANE”. Luigi Berzano, Professore ordinario di sociologia all'Università di Torino, docente di sociologia generale presso il Corso di Laurea in Psicologia della SSF Rebaudengo. Coordinatore nazionale della sezione "Sociologia della religione" della Associazione Italiana di Sociologia.

Per approfondire:

Il Blog
http://liberami.wordpress.com/
Liberami dal Male
http://bit.ly/1gDryGJ
Tra Riti e Miti
http://bit.ly/1tTkCb2

Appuntamenti precedenti:

11/03 - “RAPPORTI TRA MENTE E CERVELLO. LE BASI FISICHE DELLA COSCIENZA”. Piergiorgio Strata,  Medico, docente all’Università di Torino di neurofisiologia dal 1996. Le sue ricerche riguardano in particolare la neurofisiologia del cervelletto, i meccanismi della memoria e la plasticità neuronale. Dal 2008 è presidente dell’Istituto nazionale di neuroscienze e direttore dell’EBRI (European Brain Research Institute).

08/04 - “DOVE L’ACQUA SI FERMA. LA CURA E IL BENESSERE DEGLI ANZIANI FRAGILI CON IL METODO GENTLECARE”. Fabrizio Arrigoni e Marco Fumagalli.

Fabrizio Arrigoni PsicoPedagogista, Counselor filosofico, Docente di Pedagogia e Antropologia e dei Laboratori di Gerontologia presso l’Università di Brescia.

Marco Fumagalli Diplomato I.S.E.F, Animatore Sociale, docente di Metodologia del Lavoro sociale, Consulente Geriatrico per le demenze. Si occupa dal 1994 di progetti e interventi legati alla metodologia protesica e all’anzianità fragile. Attualmente lavora presso la Fondazione Honegger, Albino (BG), e in progetti di consulenza presso Rsa e Nuclei A.D.

13/05 - "FILOSOFIA." Aldo Rizza, Docente di Filosofia della Scienza, storico della filosofia. Preside del Liceo Scientifico P. G. Frassati di Pianezza (Torino) e docente di Antropologia Filosofica presso il Corso di Laurea in Psicologia della SSF Rebaudengo.

Sembra un dialogo impossibile tra due sordi. Ognuno tiene la testa china sul suo lavoro e non è interessato al lavoro degli altri. Ognuno sostiene di aver ragione e basta. La sensazione vissuta da entrambe è la stessa: “Tu non vuoi capire che ho ragione io”.
Ma dov'è il nocciolo di questo scontro? Perché ritengono di aver ragione senza possibilità di discussione? E ancora: è possibile sentirle entrambe? È possibile farle dialogare?
Questi incontri nascono proprio con l'obiettivo del "dialogo", si vuole dare la possibilità a scienziati, studiosi e uomini di fede di confrontarsi e conoscere le reciproche posizioni. I partecipanti inoltre sono invitati ad interagire alle suggestioni poste dai relatori, un incontro pubblico, davanti a chi vuole sentirli, condividere, portare la propria opinione in merito.

Gli incontri si svolgono sempre dalle ore 18.00 alle 19.30.
     
Sede
In Piazza Conti di Rebaudengo, 22 - Torino
Aula don Bosco.
Ingresso libero sino ad esaurimento posti.
Facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici In auto: Uscita Caselle. Parcheggio interno.

INGRESSO GRATUITO

0
0
0
s2sdefault